+39 0712855111 info@confindustriapge.it

Il PGE è in prima linea per rispondere in maniera efficace ed efficiente alle richieste che l’emergenza “Covid-19” sta generando.

In stretto coordinamento con la “Taskforce Coronavirus”di Confindustria e in costante collaborazione con il Dipartimento Protezione Civile – il PGE lavora per mappare le aziende produttrici di dispositivi medici e DPI, su tutto il territorio nazionale, sulla base delle richieste puntuali provenienti dal Ministero della Salute. Con la collaborazione delle Associazioni di settore coinvolte, si stanno identificando e contattando le imprese fornitrici sulla base delle tipologie di prodotti e dei quantitativi richiesti – in costante aggiornamento in queste ore – per verificare tempi e capacità produttive.

Il PGE interviene inoltre con tempestività ed efficacia anche per individuare aziende che, attraverso un meccanismo di mutuo soccorso, mettano a disposizione beni, servizi, capacità produttiva, stoccaggio merci, per evitare alle imprese coinvolte in situazioni di emergenza interruzioni produttive che ne comprometterebbero la continuità d’impresa.

Clicca qui per visionare il video conferenza stampa Borrelli con riferimento alla collaborazione con Confindustria.

Confindustria sta collaborando con il Governo per definire le misure più urgenti per affrontare l'emergenza oltre a mettere in campo iniziative a supporto delle imprese.

Nella sezione del sito dedicata all'Emergenza Coronavirus trovate la documentazione relativa (provvedimenti, note informative) https://www.confindustria.it/coronavirus/info

Confindustria ha inoltre predisposto una "Indagine sugli effetti del Covid-19 per le imprese italiane" i cui risultati sono disponibili a questo link.

Trasmetto di seguito il link ai Risultati seconda indagine effetti Covid-19 per le imprese italiane, a cura del Centro Studi e dell’Area Affari Internazionali di Confindustria, e, in allegato, l’elaborazione dei risultati per le Marche a cura del Centro Studi di Confindustria Marche.